Mattarella ad Abidjan, ‘Grazie a Eni che opera per il sociale’ – Notizie – Ansa.it


      “C’è apprezzamento per quanto viene fatto, state lavorando per il futuro. Si tratta di iniziative davvero preziose che sono un investimento per il futuro delle nuove generazioni. Un apprezzamento va anche all’Eni”. E’ bene che “si presti attenzione al sociale nel Paese dove si opera”. Lo ha detto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, visitando la scuola di Canal Vridi, nel municipio di Port-Bouët, ad Abidjan, ristrutturata dalla Ong Avsi e da Eni.

   Presenti all’evento Robert Beugré Mambé, primo Ministro della Costa d’Avorio, e i rappresentanti delle istituzioni locali. Il complesso
scolastico Vridi Canal comprende 4 scuole e conta 1450 alunni che frequentano il ciclo primario (dalla prima alla sesta elementare). L’intervento fa parte di un progetto a sostegno del sistema scolastico ivoriano realizzato in 20 scuole grazie ad un partenariato con Eni, che comprende le seguenti attività: formazione degli insegnanti; coinvolgimento dei genitori in attività pedagogiche; creazione di comitati di gestione scolastica per favorire una migliore interazione tra genitori e insegnanti; ristrutturazione degli edifici scolastici (aule e uffici) e dei punti di approvvigionamento di acqua potabile; sostituzione delle latrine con nuovi servizi igienici; realizzazione di campi sportivi.

   Precedentemente, Mattarella  ha visitato lo stabilimento a terra dell’Eni a Baleine, sulla costa di Abidjan.  Il giacimento, a circa 80
chilometri dalla costa ivoriana, è stato scoperto da Eni nel 2021 e la produzione è stata avviata nel 2023. Il progetto Baleine contribuisce ad assicurare alla popolazione l’accesso all’energia e rafforza la posizione della Costa d’Avorio come hub energetico regionale. 

    il capo dello Stato ha sottolineato che la sua visita serve a celebrare la “collaborazione tra Eni e Petroci, tra la Costa d’Avorio e l’Italia e che vede sempre crescenti” i rapporti “nelle grandi sfide comuni. E quella energetica è tra queste.  Consente un’utilizzazione dell’energia compatibile con le emergenze climatiche”.

   In serata il capo dello Stato si trasferirà in Ghana, seconda tappa della sua missione in Africa.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA



Source link

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *